Acerca de

Webinar:
Approfondimento e DEMO
della tecnologia Deceptive Bytes

MERCOLEDI 13 APRILE ORE 16:00

L’innovativa tecnologia Made-in-Israel per
la difesa degli end-point: Deceptive Bytes

Deceptive Bytes Utilizza una innovativa tecnologia brevettata per scovare attacchi anche sconosciuti e sofisticati con la metodologia dell’inganno (deceptive). Fornisce una soluzione innovativa contro le minacce più moderne e zero-day nelle risorse più critiche ed esposte delle imprese: gli end-point!

Interverrà anche Simone Grasselli (Walvoil SPA - System Administrator) con "Come Walvoil approccia la cyber-security innovativa".

 

La soluzione innovativa dell'israeliana Deceptive Bytes crea informazioni dinamiche e ingannevoli che interferiscono con qualsiasi tentativo di ricognizione dell’ambiente e dissuadono l’attaccante dall’eseguire i suoi intenti malevoli, attraverso tutte le fasi dell'attacco – coprendo tecniche di malware avanzate, sofisticate e attacchi zero-day; assicurandosi costantemente che tutti gli end-point e dati nell’azienda siano protetti. L'unica tecnologia che previene gli attacchi cercando un potenziale attaccante, non un attacco già in corso (come fanno gli antivirus ormai obsoleti).


E in grado di intercettare e prevenire il 98% degli attacchi, anche quelli sconosciuti ed estremamente sofisticati. Richiede pochissime risorse e non deve essere costantemente aggiornato. Premiato da GARTNER come COOL VENDOR (leggi il report ufficiale).


La demo di Deceptive Bytes oltre alla presentazione del prodotto, mostrerà una sessione di multi attacco “live” e come diversi sistemi di difesa falliscano nell’individuare i ransomware evoluti e non noti.

Si parlerà dell’importanza e della necessità di avere strumenti di difesa degli End Point da attacchi noti ed ignoti effettuati da malware e ransomware nuovi ed evoluti, tramite la metodologia dell’inganno di Deceptive Bytes.

Agenda
 

 16:00  Apertura

 

16:05 Dott. Daniel Rozenek (CEO Tekapp) - 900 attacchi alla settimana: perché le aziende stanno cadendo una dopo l’altra. Gli IAB (Initial Access Broker), chi sono come operano. Perchè la tecnologia di Deceptive Bytes previene gli attacchi noti ed ignoti/zero-day.

 

16:20 Simone Grasselli (Walvoil SPA - System Administrator) - Come Walvoil approccia la cyber-security innovativa.

 

 16:30  Boni Massimiliano (Cyber Specialist) - DEMO Deceptive Bytes: tecnologia ad inganno, come la deception riesce a bloccare un attacco mentre gli EDR standard non lo rilevano.

 

16:50 Q&A

Iscriviti

Il tuo modulo è stato inviato!